sconto canone rai terremoto

Per tutti, anche per gli abitanti della Bassa con casa inagibile. E passi il canone - si riuscirà a sopravvivere anche con 100 euro in meno - ma cosa dire dei contributi statali? Macerata, Cè la proroga per la busta paga pesante : arriva in extremis lapprovazione del pacchetto di misure urgenti per il sisma, la scadenza era prevista per domani. Questo il punto: promettere e non mantenere gli impegni debilita la classe politica. Niente sconti per i terremotati. Lo dimostrano le oltre.000 firme raccolte nel cratere maceratese in soli cinque giorni sullappello a Parlamento e Governo. Allegare una dichiarazione della Protezione civile o del sindaco che comprovi lo status di sfollato, garantendo pure che il terremotato non abbia fatto in tempo a mettere in salvo un tv ancora in grado di ricevere la Rai? Online i maxi-stipendi psychiatric circus rovereto scontati Rai: molti ex prendono pi di 200mila euro. Leggi anche: Flop canone Rai in bolletta: è il gettito pi basso dal 2010. Si traduce in file, code, perdite di tempo, scocciature per il rimborso dei quasi 120 euro del canone.

Sconto 30 ipercoop, Codici sconto sephora clickoon, Sconto 15 maggio paypal,

«Non abbiamo mollato dichiara Silvia Spinaci, Cisl e, questo, la gente del territorio lha capito e ci ha sostenuto. Un risultato importante del nostro impegno, e finalmente unassunzione di responsabilità delle istituzioni che abbiamo sollecitato con forza anche quando sembrava a tutti una battaglia persa, ma è stata una battaglia di equità e giustizia per il territorio». Autocertificare il crollo della casa e il contestuale decesso del televisore, consapevoli delle conseguenze penali di una dichiarazione mendace ai sensi dellarticolo 75 del Dpr 445/2000? Solo ipotesi e nessuna certezza. Se ne deduce, prendendo alla lettera la legge, che una famiglia terremotata pu non pagare il canone Rai, ma solo se in grado di dimostrare che anche il televisore domestico è stato vittima del sisma. Tutto sul canone Rai, chi non paga il canone Rai? Con il provvedimento di ieri arrivano anche proroga e sospensione dei termini per gli adempimenti e i versamenti tributari e contributivi, e la sospensione del pagamento del canone Rai e delle principali utenze domestiche. Promessa vana oppure se terrà la parola data, arriverà quando i cittadini pi fedeli, pi timorosi di sanzioni, pi attenti ai doveri civici avranno già pagato.